ANDREAPENNATI.BLOGSPOT.COM usa i cookies per il normale funzionamento dello stesso. Continuando la navigazione si acconsente l'uso dei cookies per negare l'uso è sufficiente chiudere il blog.
Ogni forma di testo, anche breve, è tutelata dalla normativa sul diritto
d'autore e non può essere copiata, riprodotta (anche in altri formati o su
supporti diversi), né tantomeno è possibile appropriarsi della sua
paternità. L'unica eccezione prevista dalla legge (art. 70 l. 633/41) è
quella di consentire il riassunto, la citazione o la riproduzione di brani o
parti di opere letterarie (ma non l'intera opera, o una parte compiuta di
essa) a scopo di studio, discussione, documentazione o insegnamento, purché
vengano citati l'autore e la fonte, e non si agisca a scopo di lucro, sempre
che tali citazioni non costituiscano concorrenza all'utilizzazione economica
dell'opera stessa. Solo in questa particolare ipotesi si può agire senza il
consenso dell'autore.
Qualsiasi testo originale, che abbia il carattere minimo di creatività è
dunque protetto di diritto, senza bisogno di particolari adempimenti o
avvertenze, pure se espresso in forma orale (ad es. la fonoregistrazione di
un'opera di teatro).Ne consegue, venendo alla domanda in questione, che il
contenuto di un blog come aggregatore di notizie possa essere utilizzato
solo riassumendo quanto in esso riportato.

per vedere tutti gli articoli clicca la foto

mercoledì, settembre 24, 2008

la disabilità e oltre

La disabilità non può essere considerata una malattia, ma una condizione. Per avere un approccio migliore con i disabili, le persone “così dette normali” devono tener conto che anche le persone disabili devono essere considerati non come soggetti deboli e privi di personalità, ma si devono considerare alla pari dei normodotati.
Oltre ai centri riabilitativi, sono presenti associazioni e cooperative a carattere diurno, che svolgono un ruolo fondamentale per l’integrazione sociale dei disabili. Queste associazioni secondo me aiutano i disabili a crescere e a rapportarsi con altre persone.
Gli operatori di questi centri quando devono affrontare determinati argomenti con i ragazzi devono valutare la possibile reazione di ogni ragazzo.

Aspetto i vostri commenti grazie.

domenica, settembre 21, 2008

la pet therapy

La pet therapy è un’insieme di tecniche con il supporto di animali che vanno dal cane all’asino con la onoterapia. Tali tecniche favoriscono il rilassamento e la calma interiore. Accarezzare un cane per mè è molto bello poiché sento delle sensazioni benefiche. Dalla letteratura si evince (deduce) che accarezzare un cane o qualunque tipo di essere vivente abbassa la pressione del sangue.All’interno della pet therapy c’è anche la delfinoterapia.In conclusione posso dire che ogni animale si può impiegare a scopo terapeutico, importante è sempre e comunque rispettarlo.

sabato, settembre 20, 2008

ciao

Cari utenti, nei prossimi post mi farò conoscere meglio vi racconterò la mia vita e le mie passioni e vi parlerò di disabilità spero che questo blog sarà molto visitato

mi piace

io e pinki

io e pinki
vai al sito un cavallo per amico

LAMPADA MILAN

LAMPADA MILAN
realizzata presso vai a Fondazione Stefania

Centro Estivo 2007

Centro Estivo 2007
Al lago

io a cavallo su romina

io a cavallo su romina

archivio di http://andreapennati.blogspot.com/

Lavoro

Lavoro

pittura - quadro

pittura - quadro