ANDREAPENNATI.BLOGSPOT.COM usa i cookies per il normale funzionamento dello stesso. Continuando la navigazione si acconsente l'uso dei cookies per negare l'uso è sufficiente chiudere il blog.
Ogni forma di testo, anche breve, è tutelata dalla normativa sul diritto
d'autore e non può essere copiata, riprodotta (anche in altri formati o su
supporti diversi), né tantomeno è possibile appropriarsi della sua
paternità. L'unica eccezione prevista dalla legge (art. 70 l. 633/41) è
quella di consentire il riassunto, la citazione o la riproduzione di brani o
parti di opere letterarie (ma non l'intera opera, o una parte compiuta di
essa) a scopo di studio, discussione, documentazione o insegnamento, purché
vengano citati l'autore e la fonte, e non si agisca a scopo di lucro, sempre
che tali citazioni non costituiscano concorrenza all'utilizzazione economica
dell'opera stessa. Solo in questa particolare ipotesi si può agire senza il
consenso dell'autore.
Qualsiasi testo originale, che abbia il carattere minimo di creatività è
dunque protetto di diritto, senza bisogno di particolari adempimenti o
avvertenze, pure se espresso in forma orale (ad es. la fonoregistrazione di
un'opera di teatro).Ne consegue, venendo alla domanda in questione, che il
contenuto di un blog come aggregatore di notizie possa essere utilizzato
solo riassumendo quanto in esso riportato.

per vedere tutti gli articoli clicca la foto

mercoledì, ottobre 15, 2008

Questo post è dedicato alla mia nuova esperienza di musica. Grazie alla fondazione Stefania, ogni martedì pomeriggio io,una ragazza e un educatore ci rechiamo alla cooperativa sociale Il Seme di Cesano Maderno con un loro piccolo gruppo formato da alcune ragazze e da un loro educatore ascoltiamo un brano musicale e ne analizziamo il testo.

lunedì, ottobre 06, 2008

La disabilità per me è si uno svantaggio però ho imparato a conviverci, anche se talvolta mi pesa. ma per mia fortuna ho trovato anche al di fuori della famiglia delle persone valide , nelle scuole dell’obbligo, nelle strutture dove svolgo riabilitazione e nel centro diurno che frequento.
Io credo che l’essere disabili non vuol dire piangersi addosso,
ma reagire per quanto ci è possibile. L’essere in carrozzina talvolta agli occhi delle persone ci fa sembrare “deboli”. Ma io credo che la disabilità possa far comprendere molte cose.

mi piace

io e pinki

io e pinki
vai al sito un cavallo per amico

LAMPADA MILAN

LAMPADA MILAN
realizzata presso vai a Fondazione Stefania

Centro Estivo 2007

Centro Estivo 2007
Al lago

io a cavallo su romina

io a cavallo su romina

archivio di http://andreapennati.blogspot.com/

Lavoro

Lavoro

pittura - quadro

pittura - quadro